dal 3 all’8 giugno 2019

XI edizione di PordenonePensa

Si svolgerà dal 3 all’8 giugno a Pordenone, nel chiostro della Biblioteca Civica (in sala Degan in caso di maltempo) l’XI edizione di PordenonePensa – festival del confronto. Dieci appuntamenti, quindici ospiti e, da quest’anno, molteplici incontri quotidiani contraddistingueranno la rassegna votata al confronto di idee, che prevede dibattiti su cultura, economia, attualità, giustizia, arte. Ad avviarla ci sarà un’anteprima, venerdì 31 maggio alle 20.30 a Spilimbergo, e di seguito uno spin off noir nell’Estate in città, “Giallo a Pordenone”.

IL PROGRAMMA

Venerdì 31 maggio alle 20.30 a Spilimbergo, in piazza Garibaldi (in caso di pioggia nella sala consiliare del Palazzo di Sopra), ci sarà l’anticipazione dell’XI edizione, “Nostalgia del futuro”, ospite lo scrittore Marcello Veneziani.

 Lunedì 3 giugno alle 20.30  il vicedirettore del Tg1 Filippo Gaudenzi modererà il confronto tra il giornalista economico Alberto Mingardi e il direttore uscente della Banca d’Italia Salvatore Rossi. Il titolo è “Dove vanno le economie dell’Italia e dell’Europa?”.

Martedì 4 giugno alle 20.30 il premio Nobel Filippo Giorgi spiegherà perché rischiamo di lasciare in eredità alle prossime generazioni un “salto climatico nel buio” e come possiamo fare un uso più razionale, equo ed efficiente delle risorse del pianeta.

Mercoledì 5 giugno alle 18.30 il direttore del Tg2 Gennaro Sangiuliano si confronta con quello del Messaggero Veneto Omar Monestier sui primi due anni di mandato del presidente Trump; alle 20.30 (e alle 11.00 al Cinemazero, esclusivamente per gli studenti) il presidente della fondazione Il Vittoriale degli italiani e curatore della rassegna Giordano Bruno Guerri ricorderà l’incredibile impresa di Fiume 100 anni dopo, tratteggiando la figura di Gabriele d’Annunzio.

Giovedì 6 giugno alle 18.30 il giornalista Luca Telese modera il dibattito “Processo alla Giustizia”, tra l’avvocato Luca Ponti, il procuratore Carlo Nordio e il magistrato Arturo Toppan; alle 20.30 Guerri intervista l’autore Alain Elkann sulla vita, gli incontri famosi (Moravia e Montanelli) e il suo ultimo romanzo.

Venerdì 7 giugno alle 18.30 il giornalista e segretario del Cicap Massimo Polidoro narra la storia di “Leonardo da Vinci, da esperienza a conoscenza”; alle 20.30 il conduttore di Quarta Repubblica Nicola Porro, con la sua consueta verve e irriverenza, commenta i fatti più salienti di attualità.

Si chiude sabato 8 giugno alle 18.30 con il restauratore, e uno dei più esimi studiosi europei di arte rinascimentale, Antonio Forcellino e la storia straordinaria di come il figlio illegittimo di un giovane notaio divenne una figura centrale del Rinascimento, ovvero Leonardo da Vinci.

Ingresso libero senza prenotazione.

Informazioni

Circolo culturale Eureka

Via Brusafiera 20
33170 Pordenone

Email: ufficiostampa@pordenonepensa.it

           direzione@pordenonepensa.it

           info@circoloeureka.it  

Tel:    339.4299788

http://www.pordenonepensa.it/

Come arrivare